Diabete, conosciamolo meglio

Farmacia_Grassi_Cesenatico_Blog_Diabete

Il diabete mellito (chiamato così dagli antichi greci per la presenza di“urine dolci”), comprende un gruppo di disturbi metabolici accomunati dal fatto di presentare una persistente instabilità del livello di glucosio nel sangue (glicemia).
Valori normali di glicemia si intendono al di sotto dei 100mg/dl a digiuno; quando tali valori superano 126 mg/dl a digiuno oppure quando il test di glicemia casuale(misurata indipendentemente dai pasti) è maggiore di 200 si può confermare un sospetto clinico di diabete.

Tipi di diabete
– Diabete mellito di tipo 1: malattia autoimmune caratterizzata dalla distruzione delle cellule pancreatiche deputate alla produzione d’insulina a causa di predisposizione genetica o di stimolo immunologico.
– Diabete mellito gestazionale: si riscontra nel 7% delle gravidanze, tale evento risulta essere del tutto transitorio e facilmente trattabile, tuttavia, può causare dei problemi per il neonato che variano da un peso aumentato alla nascita fino alla morte del nascituro.
– Diabete di tipo 2: è causato da fattori genetici e ambientali e si manifesta normalmente in età adulta; la maggioranza dei pazienti è in sovrappeso o possono avere un aumento della percentuale di grasso corporeo localizzato nella regione addominale .

Cause
Le principali cause di diabete mellito sono: genetiche, malattie del pancreas, farmaci (come il cortisone se assunto per lunghi periodi) ed infezioni batteriche e virali.

Tra i maggiori fattori di rischio si riscontrano:
⁃ inattività fisica;
⁃ obesità;
⁃ alimentazione non corretta;
⁃ ipertensione.

Col passare del tempo, il diabete, se non curato, può portare a cecità, glaucoma, insufficienza renale e provocare danni neurologici.
Il diabete mellito riveste anche un importante ruolo nel processo di indurimento e restringimento delle arterie (arteriosclerosi), favorendo così il verificarsi di infarti, cardiopatie coronariche e altre patologie cardiache.
Frequente è anche lo sviluppo di piaghe di difficile guarigione in prossimità degli arti inferiori, le cosiddette ulcere diabetiche.

Il trattamento del diabete di tipo 2 si attua tramite terapia farmacologica in associazione con un regime dietetico adeguato; in caso di resistenza alla terapia (o per il trattamento del diabete mellito di tipo1) viene somministrata insulina con iniezione sottocutanea.

Per il diabete mellito di tipo 1 non esiste una prevenzione, mentre per il tipo 2 un’attività fisica costante e un regime alimentare in cui i rapporti tra carboidrati, proteine, acidi grassi saturi e insaturi siano ben controllati e la quantità di alcool assunta sia modesta, rappresentano i migliori deterrenti.
Ultimamente si è dimostrato che le fibre, in quantità di 20-30 gr/die, sono utilissime nel controllo glicemico, dei trigliceridi, del peso corporeo attraverso un aumento del senso di sazietà. Bisogna quindi incrementare l’assunzione di frutta, verdura e cereali (soprattutto integrali).

Dott. Francesco Grassi

 


PRODOTTI CONSIGLIATI DA NOI

NOGLIC di ESI

Integratore alimentare per regolarizzare la quantità di zuccheri nel sangue

Noglic è l’integratore alimentare che contribuisce al mantenimento di livelli normali di glucosio nel sangue. È un prodotto a base di Momordica, Gymnema, Cannella, Cromo e Acido alfa lipoico. Tenere sotto controllo il livello di glucosio nel sangue è fondamentale per evitare l’iperglicemia.

Gli estratti naturali per mantenere il normale livello di glucosio

La Momordica, nota in Italia come “melone amaro”, è un una pianta il cui estratto è in grado di stimolare il metabolismo dei carboidrati, evitandone l’accumulo nel sangue. La Gymnema è una pianta tropicale. Il suo nome significa letteralmente “mangia zuccheri”. Infatti stimola il metabolismo energetico e contribuisce a ridurre il senso di fame. La Cannella agisce sulla regolarità intestinale e regolarizza l’assorbimento degli zuccheri oltre che il loro metabolismo. Il Cromo regola i livelli di glucosio nel sangue.

Modalità d’uso: si consiglia l’assunzione di 1 ovaletta 15 minuti prima di ognuno dei due pasti principali, con abbondante acqua.

Avvertenze: tenere fuori dalla portata dei bambini di età inferiore ai tre anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita. Non assumere in gravidanza. Se si è in trattamento con farmaci ipoglicemizzanti, prima dell’eventuale uso del prodotto consultare il medico.

Confezione: astuccio da 30 ovalette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *